2014: l’anno dell’efficienza energetica

Il 2014 si attesta come un anno importante per l’efficienza energetica, sempre di più sotto i riflettori a livello legislativo, come dimostra la recente pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 18 luglio 2014 di un nuovo Decreto Legislativo (DL 4 luglio 2014 n.102, recante attuazione della direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica, modifica delle direttive 2009/125/CE e 2010/30/UE ed abrogazione delle direttive 2004/8/CE e 2006/32/CE). Tale provvedimento inoltre recepisce la Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica.

Ma vediamo più da vicino le principali novità previste dal decreto:

– introduzione di un programma per la riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare pubblico;

– rafforzamento del vincolo di acquisto di prodotti e servizi ad alta efficienza energetica per le forniture alla Pubblica Amministrazione centrale;

– istituzione di nuove regole per sostenere l’efficienza energetica, volte all’eliminazione di eventuali barriere all’incremento dell’efficienza delle reti, alla diffusione efficiente delle fonti rinnovabili, alla generazione distribuita ed alla cogenerazione ad alto rendimento;

–  introduzione dell’obbligo per le grandi aziende e le imprese ad alta intensità energetica di eseguire diagnosi energetiche periodiche, che permettano di individuare gli interventi più efficaci per ridurre i consumi di energia;

– istituzione del “Fondo nazionale per l’efficienza energetica”, uno strumento finanziario a supporto della riqualificazione energetica degli edifici della Pubblica Amministrazione e degli interventi per la riduzione dei consumi di energia nei settori dell’industria e dei servizi;

– adozione obbligatoria di sistemi di misurazione, contabilizzazione e fatturazione dei consumi energetici anche nei condomini;

– modifiche al regime degli scarichi a tetto o a parete degli impianti termici;

– riconoscimento di deroghe alle distanze ed alle norme urbanistiche per inspessimento murature ed elementi di chiusura in caso di miglioramento della prestazione energetica.